Domenica termina il girone d’andata: ancora un piccolo sforzo ragazzi!

Ancora un ultimo sforzo con la grinta di sempre per l’ultima tappa di un 2017 lungo, tortuoso e pieno di soddisfazioni. Con il match di domenica contro il Loreo, valevole per la 15esima giornata del Girone C di Promozione, si chiude l’andata che vede la Luparense in testa con sette punti di vantaggio sull’Arcella. Il capitano, Riccardo Baggio, dopo il pareggio per 1-1 con la stessa squadra padovana aveva chiesto 5 vittorie su 5 per arrivare sereni alle feste natalizie e alla pausa. Ora siamo fermi a 4 successi e la partita di domenica sarà l’ultimo step. Stringere i denti e trovare la giusta carica in uno stadio che sarà gremito di tifo festante alimentato da tutto il settore giovanile che guarderà la partita al Gianni Casée.

Ecco, allora, le parole del presidente Stefano Zarattini per spronare la squadra:

«Dobbiamo assolutamene cercare di chiduere con l’imbattibilità questo girone d’andata. Siamo contenti di essere campioni d’inverno, ma considerando anche con la coincidenza della festa del settore giovanile, vogliamo chiudere con una vittoria per essere imbattuti. Chiedo l’ultimo sforzo ai ragazzi che sono stati bravissimi, davvero, e si meritano una meritata vacanza per poi essere carichi per il 2018 perché il giorne di ritorno sarà tosto: dietro c’è una squadra che non molla ed è attrezzata ad arrivare fino alla fine. Dobbiamo lavorare sodo per arrivare carichi al 7 gennaio. Gli acquisti di Antonio Baggio ed Edoardo Favero? Avevamo bisogno di aggiungere qualcuno alla rosa perché nel girone d’andata siamo stati falcidiati dai infortuni non muscolari, ma inaspettati costringendo alcuni giocatori a tirare la corda. Ho molta fiducia nei due nuovi acquisti, Favero è un investimento per il futuro, Baggio non ha bisogno di presentazioni e ci darà una mano»

La carica arriva anche dal direttore sportivo Eugenio Castellan che si complimenta con tutto lo staff:

«Vogliamo continuare a vincere in casa dove non abbiamo mai perso un punto con sette vittorie su sette. Stiamo crescendo di giorno in giorno e lavoriamo per migliorarci sia col lavoro fatto dal mister e dal suo staff sia per la voglia che stanno mettendo i giocatori. Stiamo crescendo come dirigenza e organizzazione societaria credo sia una cosa molto importante perché dietro a una grande squadra c’è sempre una grande società. Un ringraziamento speciale a chi lavora dietro le quinte: credo siano le persone più importanti di tutti. Augurando Buon Natale a tutti siamo concentrati come non mai sulla partita di domenica contro il Loreo. Per noi è una finale e le finali vanno vinte. Un ringraziamento al presidente Zarattini che rende possibile tutto questo. Buon Natale a tutti il popolo rossoblu. Faccio i complimenti a Luca Moro per l’ottimo lavoro che sta svolgendo con il settore giovanile e a tutti gli allenatori: chissà che qualcuno non vesta questa gloriosa maglia nella prossima stagione! E un ringraziamento speciale all’area di comunicazione di primissimo livello»

Mister Massimiliano Parteli che vive quotidianamente coi ragazzi vede nei giocatori la “fame” giusta:

«Non vediamo l’ora che arrivi domenica perché abbiamo voglia di finire bene quest’andata, girare a 41 punti sarebbe un ottimo risultato. Gli stimoli per portare a casa i tre punti sono tanti. Rispetto a domencia scorsa abbiamo recuperato Spadari e Alberto Baggio: in questo momento abbiamo una rosa ampia che mi permettono diverse scelte e opzioni ed è la cosa più importante. Daremo tutto per vincere domenica e passare un buon Natale. Non temo un calo di concentrazione contro il Loreo in quanto ultima in classifica: questa settimana ho voluto appositament fare quattro allenamenti per tenere la tensione alta, noi abbiamo rispetto del Loreo ma noi abbiamo motivazioni e obiettivi che vogliamo conquistare indipendentemente dalla squadra che avremo dinanzi a noi domenica»

Forza Lupi! Ci vediamo allo stadio domenica alle 14.30!

Commenta