Luparense Football Club | I giovanissimi vincono il campionato e si preparano ad affrontare l’ultima fase per raggiungere la categoria regionale
11350
post-template-default,single,single-post,postid-11350,single-format-standard,mmm mega_main_menu-2-0-8,ivan-vc-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-13.9,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

I giovanissimi vincono il campionato e si preparano ad affrontare l’ultima fase per raggiungere la categoria regionale

I giovanissimi vincono il campionato e si preparano ad affrontare l’ultima fase per raggiungere la categoria regionale

I Giovanissimi 2003 domenica hanno vinto 2-1 contro il Fulgor Massanzago, secondo in classifica, e si sono aggiudicati il primo posto nel torneo èlite della provincia di Padova che consentirà ai lupetti di accedere alle fasi finali per provare a raggiungere la categoria regionale. Un cammino trionfale quello dei ragazzi di Luca Moro, mister e responsabile di tutto il settore giovanile, che hanno confermato le attese e si sono aggiudicati il primato. “La squadra è stata costruita per vincere il campionato, ho raccolto l’ottimo lavoro svolto l’anno scorso da mister Baccin.” – dichiara Moro – “In ogni reparto sono stati inseriti nuovi importanti calciatori rispetto alla scorsa annata; il mio obiettivo era altresì quello della gestione del gruppo (formato da 21 giocatori) e si può dire che la strategia sia stata vincente perchè ho sempre svolto allenamenti con tutti presenti e perciò, al di là delle capacità tecniche, la forza è stata anche quella del collettivo. Siamo soddisfatti di ciò che abbiamo fatto e determinati ad andare fino in fondo. Adesso verranno fatti quattro triangolari tra le prime quattro dei tre gironi èlite (nuova formula sperimentale di Padova) e poi semifinali e finale. Siamo altresì consapevoli che andremo ad incontrare squadre forti e strutturate per il nostro stesso obiettivo. Un ringraziamento particolare voglio farlo ai genitori dirigenti della squadra che stanno seguendo i ragazzi curando anche i minimi particolariIn qualità di responsabile del settore giovanile, invece, posso dire che siamo orgogliosi di aver raggiunto la qualifica di scuola calcio èlite e di poter lavorare per progetti e obiettivi di primo ordine per poter garantire un supporto di qualità alla prima squadra.”

No Comments

Post A Comment