Pari a Cassola, e la Juventina controsorpassa

CASSOLA-LUPARENSE 2-2 (1-0 p.t.)

MARCATORI: 20′ p.t. Fabris (C), 2′ s.t. Ganeo (L), 6′ s.t. Ganeo (L), 10′ s.t. Marchesan (C).

SAN MARCO CASSOLA: Frison, Milani, Tona, Tellatin, Gazzola, Bertapelle, Puppi, Chilese, Marchesan, Fabris (dal 35′ s.t. Dissegna), Marchiori (dal 16′ s.t. Rizzitelli). All.: Pavan.

LUPARENSE: Zorzi, Stefani, Civiero (dal 1′ s.t. Zanchin), Zanchettin, Neculai, Vechiu, Livotto, Tessaro, Ganeo, Volpato (dal 20′ s.t. Libralato), Floriani. All.: Meneghetti.

ARBITRO: Piccoli (Mestre).

NOTE: Ammoniti: Neculai (L), Bertapelle (C), Vechiu (L), Frison (C), Chilese (C), Livotto (L). Espulso al 28′ s.t. Tona (C) per doppia ammonizione.


La Luparense esce dal comunale di Cassola con mille rimpianti. Dopo essere andata sotto nel primo tempo, con una doppietta di Andrea Ganeo ad inizio ripresa mette la marcia giusta ma viene ripresa dal gol di Marchesan.

In superiorità numerica, pur provandoci in tutte le maniere, non riesce ad ottenere la vittoria. 2-2 il finale con la Juventina Laghi che grazie al successo sorpassa i Lupi rossoblù in graduatoria e torna capolista. Fra una settimana in casa con il Mottinello l’occasione giusta per il riscatto e per tornare in testa.

Commenta