Luparense Football Club | Caldarelli e Gonella: rosa completata al 90%
11488
post-template-default,single,single-post,postid-11488,single-format-standard,mmm mega_main_menu-2-0-8,ivan-vc-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-13.9,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

Caldarelli e Gonella: rosa completata al 90%

Caldarelli e Gonella: rosa completata al 90%

Arrivano altre due ufficialità per quanto riguarda il roster a disposizione di mister Cunico: si tratta di Maichol Caldarelli e di Gianmarco Gonella. Il primo è un calciatore classe 1999 abile ad agire dietro le punte, dotato di un’ottima tecnica e di buoni tempi d’inserimento, arriva dal San Teodoro in D e il cartellino era di proprietà del Venezia; il secondo è una piacevole conferma perché già l’anno scorso militava nella Luparense, prima Allievi Regionali e poi Juniores Regionali, è un 2001 di cui si dice un gran bene e adesso sarà mister Cunico a doverlo definitivamente sgrezzare.

Caldarelli dichiara: “Sono molto contento di essere qui, mi parlano di obiettivi importanti e sicuramente per una società è un ottimo biglietto da visita quando paventi ambizioni considerevoli. Io arrivo da un anno in D e ho già esordito tra i professionisti quando ero a Venezia, punto a giocare e a fare bene mettendomi a completa disposizione del mister. Non vedo l’ora di cominciare, ho tantissimo entusiasmo e avrò compagni di squadra dal livello elevatissimo; anche se ho già fatto le mie esperienze punto comunque a migliorarmi sempre, sono un ’99 e in una piazza del genere non potrò far altro che crescere ulteriormente.”

Idee chiarissime anche per Gonella: “Sarà bellissimo giocare in prima squadra, sarà la mia prima esperienza tra i grandi e devo approcciarmi a questa nuova avventura con il giusto mix tra voglia di far bene ed entusiasmo. L’anno scorso ho giocato sia con gli Allievi che con gli Juniores a livello Regionale e il salto in Eccellenza non mi spaventa, anzi mi stimola. Mi sono informato sui miei nuovi compagni e si tratta di calciatori di livello estremo, cercherò di carpirne segreti e movimenti per non deludere le aspettative che la società ha riposto in me. Sono un centrocampista che sa ben adattarsi alle situazioni di gioco, spero di dare il giusto apporto alla squadra.”

BENVENUTI RAGAZZI, testa e cuore per un obiettivo comune!

No Comments

Post A Comment