Luparense Football Club | Con la Calvi Noale per mantenere la vetta
12414
post-template-default,single,single-post,postid-12414,single-format-standard,mmm mega_main_menu-2-0-8,ivan-vc-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-13.9,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

Con la Calvi Noale per mantenere la vetta

Con la Calvi Noale per mantenere la vetta

All’andata era finita con uno scoppiettante 2-3 a favore dei nostri Lupi, adesso a San Martino arriva una Calvi Noale che nello scorso turno ha fatto un favore alla capolista battendo 2-1 i rivali del San Giorgio Sedico, adesso distanti 6 lunghezze. Si tratta di una squadra, quella veneziana, che arriva da un buon momento di forma, con 28 punti in classifica e alla pari con l’Eclisse CareniPievigina al quinto posto.

Incontreremo una squadra tosta che venderà sicuramente cara la pelle. – esordisce mister Enrico CunicoCi ricordiamo di quanto ci avessero messo in difficoltà all’andata, avevano reagito con veemenza e voglia di recuperare il risultato dopo il nostro gol iniziale ed erano riusciti a ribaltare il risultato sul finire di primo tempo. Dal canto nostro però eravamo stati bravi a non disunirci e a trovare immediatamente il pari, mettendo definitivamente la freccia nella ripresa. Loro sono una squadra talentuosa e imprevedibile, vengono da una vittoria di prestigio e il quinto posto in classifica è sicuramente meritato. Sono pericolosi perché hanno giocatori importanti per la categoria, alcuni dei quali arrivano addirittura dalle serie superiori e devono essere considerati come un collettivo altamente competitivo. Arriveranno quasi sicuramente ai play off, noi però siamo come sempre consapevoli della nostra forza, veniamo da un risultato positivo nel derby e abbiamo tanta carica per mantenere questo primo posto che non molliamo dalla prima giornata. Dietro di noi il LiaPiave continua a correre e a vincere, il Sedico e il Mestre sono sempre avversarie temibili e non possiamo far altro che continuare a far quello che ci riesce meglio, ovvero vincere.

Per quanto riguarda la situazione infermeria ci sono buone notizie per il mister vicentino: “Recuperiamo anche Rondon. Girardi era già rientrato in gruppo per la scorsa partita e adesso resta il solo Daniel Beccaro tra gli indisponibili. Il nostro difensore contiamo di riaverlo per martedì, giorno in cui dovrebbe ricominciare definitivamente. Stiamo tutti bene, entriamo nella fase calda della stagione e l’aspetto fisico diventa fondamentale.”

No Comments

Post A Comment