Luparense Football Club | Il derby è rossoblu, Lupi a quota 47
12517
post-template-default,single,single-post,postid-12517,single-format-standard,mmm mega_main_menu-2-0-8,ivan-vc-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-13.9,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

Il derby è rossoblu, Lupi a quota 47

Il derby è rossoblu, Lupi a quota 47

La Luparense ritrova la vittoria tra le mura amiche e lo fa in una delle partite più attese della stagione. Il derby contro i castellani del Giorgione prende così la via della compagine di San Martino, che ha sfoderato una prestazione di alto tasso tecnico e che ha dimostrato voglia di raggiungere i tre punti. La squadra è apparsa in palla fin dai primi minuti, schiacciando gli avversari nella loro metà campo e trovando il gradimento del pubblico presente al “Gianni Casee“. Classifica che resta invariata e che vede il duo LiaPiaveLuparense, appaiato a 47 punti, continuare il testa a testa per il primato

LA CRONACA:

Pronti via e lupi subito pericolosi con capitan Baido: semi rovesciata da applausi e riflesso poderoso di Furlanetto in corner (6′). Per il vantaggio tuttavia non bisogna attendere molto perché, sugli sviluppi del condor successivo, arriva la zuccata vincente di D. Beccaro, che ritorna al gol dopo qualche mese e fa 5 in campionato. Pietribiasi ha subito l’occasione per il raddoppio ma l’estremo difensore ospite è ancora presente, poi il Giorgione prova a venire fuori ma rischia ancora tantissimo quando Rondon colpisce un clamoroso doppio palo su punizione. Qualche occasione per gli ospiti ma nulla di significativo fino al duplice fischio del signor Pezzini della sezione di Verona.

Nella ripresa gli ospiti provano subito a colpire, ma Lovato si fa trovare pronto sulla conclusione di Cecchin (1′ st). Dopo una fase di stallo, è Pietribiasi a gonfiare nuovamente la rete con una zampata delle sue dopo un’incomprensione tra Furlanetto e Boscaro (nono gol in campionato per il Condor). Gli ospiti accusano il colpo e soccombono nuovamente al 23′ st: Fantinato parte in contropiede, palla per Baido che sfrutta la sua velocità, fa 40 metri palla al piede e calcia a fil di palo per il tris. Nel finale si rivede in campo Tessari, dopo i 10′ contro l’Eclisse.

TABELLINO:

LUPARENSE FC 3
GIORGIONE 0

LUPARENSE (4-3-3): Lovato 6, Girardi 6 (dal 39′ st Ceccarello sv), C. Beccaro 6.5 (dal 39′ st Cervasio sv), Di Cesare 7, D. Beccaro 6.5, Gentile 6, Fantinato 6.5, Olivera 6 (dal 32′ st Tessari 6), Pietribiasi 6.5 (dal 29′ st Marchiori 6), Rondon 6.5 (dal 42′ st Spadari), Baido (C). All: Cunico

GIORGIONE: (4-3-3): Furlanetto 5.5, Favaro 6 (dal 10′ st Paganin 5.5), Salomone 6, Zoppelletto 6, Boscaro 5.5 (dal 24′ st Behiratche 6), Antonello 6 (dal 29′ st Anile sv), Mioni 6 (dal 37′ st Harouf sv), Perosin 6, Cendron 5.5 (dal 44′ st Napoletano), Morbioli (C), Cecchin 6.5. 

ARBITRO: Pezzini di Verona

RETI: D. Beccaro 7′ pt, Pietribiasi 18′ st, Baido 23′ st

NOTE: spetattori 500 circa; ammoniti Gentile (L), C. Beccaro (L), Boscaro (G), Perosin (G), Behiratche (G); recupero 1′ e 3′ 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.