Luparense Football Club | Lupi beffati: il Nervesa pareggia al 93′
12781
post-template-default,single,single-post,postid-12781,single-format-standard,mmm mega_main_menu-2-0-8,ivan-vc-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-13.9,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

Lupi beffati: il Nervesa pareggia al 93′

Lupi beffati: il Nervesa pareggia al 93′

Il match contava solo per le statistiche (almeno per i padroni di casa), tuttavia il pari maturato al penultimo minuto di recupero lascia decisamente l’amaro in bocca per come è maturato. Allo stadio di San Martino è finita così 1-1, con i Lupi che salgono a 73 e permettono agli ospiti del Nervesa di provare a restare aggrappati al treno play out. In campo si sono visti ragazzi che finora avevano avuto meno spazio, la voglia di raggiungere gli ennesimi 3 punti non è mancata, tuttavia è mancato il guizzo per chiuderla definitivamente.

LA GARA. Dopo un iniziale equilibrio, la capolista comincia a prendere le misure sugli avversari e vanno vicini al vantaggio con Pietribiasi che, però, non trova il tempo per la conclusione. Qualche minuto dopo Annoni sprinta sulla fascia, propone un ottimo cross e sempre il Condor non ci arriva per questione di centimetri. È il preludio al gol: Callegaro si libera dal limite, esplode il destro che, deviato, si infila alla destra di Mion (26′). Il Nervesa prova a scuotersi ma fatica a rendersi pericoloso, anzi l’ultima occasione della prima frazione è per Girardi che vede il suo colpo di testa deviato in corner.

RIPRESA. Gli ospiti partono con un buon piglio, Visentin spara col destro e la sfera sibila alla sinistra di Martorel. Al 4′ st Pietribiasi trova la grande risposta di Mion, poi Tessari è murato provvidenzialmente da un difensore. Il match ha una buona verve in questa fase, Mason colpisce un clamoroso palo a tu per tu con l’estremo difensore di casa e sempre il 10 ospite fa venire i brividi ai sammartinari con una punizione velenosa (17′ st). Dentro Baido per i Lupi e il capitano va subito vicino al raddoppio in due occasioni, ma entrambe le volte il pallone non inquadra i pali della porta difesa da Mion. Al 40′ arriva l’esordio per il giovane 2001 Gonella e 5′ dopo Girardi viene espulso per somma di ammonizioni per un fallo a metà campo. Al 48′ st la doccia fredda: Di Cesare va a contrasto con un giocatore avversario e per Terribile di Bassano del Grappa è rigore. Mason è freddo e sigla il definitivo 1-1.

TABELLINO:

LUPARENSE FC 1
NERVESA FC 1

LUPARENSE (3-5-2): Martorel, D. Beccaro, Girardi, Tessari (Di Cesare dal 18’ st), Maistrello, C. Beccaro, Annoni (Baido dal 18’ st), Callegaro (Gonella dal 40’ st), Pietribiasi (Fantinato dal 31’ st), Spadari, Mesi (Savio dal 18’ st). All: Cunico

NERVESA (4-3-3): Mion, Dametto (Zonta dal 3’ st), Anselmi, Marcon, Biasi, Ton, Visentin (Rossetto dal 43’ st), Fracaro (Concas dal 30’ st), Cibin, Mason, Luna (Sciancalepore dal 22’ st). All: Groppello

ARBITRO: Terribile di Bassano del Grappa 

RETI: Callegaro 26’ pt, Mason 48’ st (rig)

NOTE: ammonito Girardi, poi espulso per somma di ammonizioni

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.