Luparense Football Club | Sulla strada dei Lupi c’è l’Union Pro
12691
post-template-default,single,single-post,postid-12691,single-format-standard,mmm mega_main_menu-2-0-8,ivan-vc-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-13.9,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

Sulla strada dei Lupi c’è l’Union Pro

Sulla strada dei Lupi c’è l’Union Pro

Cinque vittorie, 12 gol segnati, 3 subiti e 15 punti: è questo lo score della Luparense nelle ultime 5 gare, che hanno visto i Lupi affamati e vogliosi di staccare le inseguitrici. Il Liapiave ora è indietro di 6 punti (con una partita in meno) e proprio la settimana prossima ci sarà lo scontro diretto a San Polo, in casa di Furlan & Co; le due sconfitte dei trevigiani contro Noale e Giorgione hanno permesso ai nostri ragazzi di correre solitari al comando della classifica, dando ad Enrico Cunico un discreto vantaggio in termini di punti. Il febbraio dei sammartinari è stato assolutamente da incorniciare, tuttavia non ci si vuole fermare qui e l’obiettivo è allungare la striscia di vittorie per arrivare al match del 17 marzo con il morale più che alto.

Domani alle 14.30, in quel di Mogliano Veneto, lo scontro con l’Union Pro. Queste le parole di Cunico:

Vogliamo sicuramente continuare a fare bene, da parte nostra sarebbe sciocco rilassarci adesso. Bisogna battere il ferro finché è caldo, veniamo da un momento molto positivo e la squadra sta bene; entrando nella fase calda della stagione viene fuori la personalità di un gruppo che rema dalla stessa parte e posso affermare che questo è ciò che siamo noi. Domenica scorsa abbiamo rivisto dal primo minuto gente come Tessari, Spadari e Callegaro e sono stato molto contento delle risposte ricevute, alleno una squadra dai valori importanti e ho ampia possibilità di scelta. Si allenano tutti al 100% ogni settimana e mi sembra giusto premiare l’impegno dei singoli, dirigere un gruppo vuol dire anche questo. Poi è chiaro che qualcuno gioca più di altri ma fare l’allenatore implica che bisogna fare delle scelte.

Sulla gara di domani dico che affronteremo una compagine tosta, sono nelle zone nobili della classifica e anche all’andata ci avevano creato non pochi grattacapi. Lì eravamo stati bravi noi a vincere la partita in 10 vs 11, venivamo da 1 punti in 2 partite ed era importante dare una risposta da gruppo. Dovremo stare attenti alla loro velocità, davanti hanno giocatori rapidi che possono pungere e per arginarli il livello di concentrazione dovrà essere al massimo.”

Indisponibili il solito Ceccarello e il febbricitante Cervasio . È rientrato invece in gruppo Maistrello dopo qualche giorno di influenza e pure Lovato ha smaltito l’infortunio muscolare. In gruppo anche il classe 2001 Gonella.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.